2 Bruncu Senzu

pubblicato in: Escursioni 2010 | 0

 

domenica 24 gennaio 2a  ESCURSIONE  SOCIALE
Bruncu Senzu

 

Cartografia IGMI F 558, Sezioni III, IV 
Comuni interessati
 
Lunghezza 12 km circa
Dislivello in salita 450 m circa
Dislivello in discesa 350 m circa
Tempo di percorrenza 4 ore circa
Difficoltà E – EE
Tipo di terreno Sentiero, sterrata, non presenta tratti esposti
Accompagnatori Roberto Cortis, Eugenia Scano

  Escursione di medio impegno. Traversata molto panoramica verso S. Nicolò Gerrei. Due appuntamenti: ore 7:45 a Cagliari, Piazza Giovanni XXIII                            ore 8:10 a Monserrato, Parcheggio Cimitero (SS 554)     Descrizione generale   Descrizione sommaria: l’escursione, salvo la prima ora di marcia e un breve ultimo tratto all’arrivo, si svolge interamente su un crinale altamente panoramico,  che collega i territori di Dolianova e Villasalto, giungendo ai piedi del monte Genis, con ampie viste da un lato sino alla costa orientale dell’isola, dall’altro sino alle montagne dell’Iglesiente, delle Barbagie e dell’Ogliastra.     Raccomandazioni e avvertenze   Indispensabile l’utilizzo delle scarpe da trekking. Chi ne fosse sprovvisto, per motivi di sicurezza non potrà partecipare all’escursione. L’escursione non presenta tratti impegnativi, salvo nella prima ora di marcia, dove potremo trovare dei tratti scivolosi per via delle piogge recenti risalendo la gola del Riu d’Egua Murra per collegarci al crinale. In caso di comitiva numerosa e/o particolare difficoltà, passeremo, in alternativa, lungo la strada carrabile che conduce comunque al crinale. Non è purtroppo possibile proporre una classificazione certa, in quanto molto dipende dalle condizioni del tragitto nella prima ora di marcia, che farà classificare l’escursione "T" se non si percorre la gola del Riu s’Egua Murra; "E" se lo si percorre e lo si trova asciutto; "EE" se lo si percorre e lo si trova scivoloso     Norme di comportamento da tenersi durante le escursioni   Ogni componente del gruppo durante l’ escursione starà sempre dietro il Direttore di Escursione e ne dovrà seguire scrupolosamente le indicazioni.     Dichiarazione di esonero di responsabilità   Il Club Alpino Italiano promuove la cultura della sicurezza in montagna in tutti i suoi aspetti. Pur tuttavia la frequentazione della montagna comporta dei rischi comunque ineliminabili e pertanto con la richiesta di partecipazione all’escursione il partecipante esplicitamente attesta e dichiara: ·         di non aver alcun impedimento fisico e psichico alla pratica dell’escursionismo, di essere idoneo dal punto di vista medico e di avere una preparazione fisica adeguata alla difficoltà dell’escursione; ·         di aver preso visione e di accettare incondizionatamente il Regolamento Escursioni predisposto dal CAI – Sezione di Cagliari; ·         di ben conoscere le caratteristiche e le difficoltà dell’escursione; di assumersi in proprio in maniera consapevole ogni rischio conseguente o connesso alla partecipazione all’escursione e pertanto di esonerare fin da ora il CAI Sezione di Cagliari e i Direttori di Escursione da qualunque responsabilità.